Focolaio Campania, Meloni vs De Luca: "Parli meno"

webinfo@adnkronos.com

"A Mondragone la gestione non è stata felice, prima regola è che legge è uguale per tutti. Mentre De Luca minacciava il lanciafiamme, c'erano gruppi di immigrati clandestini che già bivaccavano e italiani restavano a casa. La vicenda nasce da lì, non è stato fatto nulla per settimane". Così Giorgia Meloni, a Mattino 5, su Canale, 5.  

Per la leader di Fdi "si devono fare i tamponi, si devono censire gli immigrati presenti in zona". "De Luca poteva fare moltissimo, parlando meno". "Sceriffo? A me pare incantatore di serpenti", dice poi del governatore della Campania. "Noi non ci siamo nella Commissione Contenziosa, noi di Fdi siamo stati sempre coerenti, contro le pensioni d'oro e i vitalizi siamo stati i primi, il Pd invece era contro". Così Giorgia Meloni, a Mattino Cinque, su Canale 5. "Il punto - dice - è ora sapere chi ha nominato i due esperti".