Focolaio Covid a Villa Molina a Varese: 16 ospiti su 18 positivi

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 23 mar. (askanews) - Un focolaio Covid è stato isolato all'interno delle socio assistenziali Villa Molina a Varese: su 18 ospiti 16 sono risultati positivi, mentre i contagi tra gli 11 operatori sono 7. E' quanto comunica in una nota l'Ats Insubria, al termine di un sopralluogo avvenuto lo scorso 17 marzo presso la struttura. "Ad oggi - si legge - risultano ospedalizzati 6 ospiti, di cui uno per patologie diverse dal Covid. In struttura sono presenti 12 ospiti di cui 11 positivi (un ospite si è sempre mantenuto negativo): due ospiti sono attualmente sintomatici, mentre i restanti 9 sono paucisintomatici e in buone condizioni generali".

I primi contagi sono stati rilevati a partire dall'11 marzo, a seguito dei quali è scattata l'attivazione della sorveglianza sanitaria sull'intera comunità sottoponendo tutti gli ospiti e gli operatori a tampone tra il 10 e 15 marzo. Il 17 marzo, riferisce la nota, vista l'estensione in corso del focolaio, Ats ha attuato un sopralluogo congiunto tra dipartimento Paapss (Programmazione, accreditamento, acquisto delle prestazioni socio sanitarie) e dipartimento Ips (Igiene e prevenzione sanitaria), per valutare la situazione emergenziale sotto il profilo igienistico e organizzativo. Durante il sopralluogo si è verificato che sono state messe in atto le misure preventive come da Piano organizzativo e si è appurato che il gestore ha messo in atto azioni organizzative specifiche per garantire la continuità assistenziale.

Nel corso del sopralluogo sono state comunque ribadite e rinforzate le misure necessarie per la gestione dell'emergenza in atto.