Focolaio Omicron in Cina

·1 minuto per la lettura
focolaio omicron cina
focolaio omicron cina

Focolaio di Omicron nella città di Tianjin, in Cina. In una scuola, sono stati riscontrati 20 positivi di diverse età su circa 750 tamponi effettuati.

Focolaio Omicron nella città di Tianjin, in Cina

La variante Omicron è arrivata anche in Cina. Qualche giorno fa in una scuola di Tianjin, città portuale a pochi chilometri da Pechino, è scoppiato un focolaio che ha visto coinvolti 15 studenti tra gli otto e i tredici anni, un insegnate e quattro genitori.

Focolaio Omicron in Cina: i numeri nella scuola

Per ora all’interno dell’istituto scolastico sono stati effettuati 767 test, di cui 20 risultati positivi. Ad oggi i due contagi di Omicron accertati appartengono a una bambina di 10 anni e una donna di 29 che lavora al dopo scuola.

In seguito a questo focolaio, la città ha predisposto 14 milioni di tamponi di massa che si stima verranno effettuati nel giro di 48 ore.

Focolaio Omicron in Cina: le raccomandazioni del governo

Ai cittadini di Tianjin è stato chiesto di restare a casa se possibile, o comunque nelle vicinanze, in modo da poter tracciare contatti e movimenti.

Inoltre, anche se vaccinati, fino a quando non avranno un risultato negativo al test per il Covid-19 non potranno ottenere un Green Pass.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli