Focolaio Omicron in Cina, test massa a Tianjin (14 mln abitanti)

·1 minuto per la lettura
featured 1559826
featured 1559826

Roma, 11 gen. (askanews) – Test di massa in corso a Tianjin (o Tientsin), città di 14 milioni di abitanti nel nord-est della Cina, dove è stato registrato un focolaio della variante Omicron. Vietato per i residenti lasciare il territorio senza autorizzazione. Le autorità hanno inoltre cancellato i treni diretti nella capitale Pechino, per arginare la diffusione del virus.

La città, situata nella provincia di Hebei, vicino al sito che ospiterà i prossimi Giochi olimpici invernali di Pechino, ha confermato 10 nuovi casi di contagio dopo l’esecuzione dei test a tappeto.

I 5 milioni di abitanti di Anyang, città nel centro della Cina, sono invece stati posti in quarantena dopo che le autorità hanno confermato dei contagi di Covid, sempre legati alla variante Omicron.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli