Foggia, Basentini (Dap): dolore e costernazione per immane tragedia

Red/rus

Roma, 12 ott. (askanews) - "Immenso dolore e profonda costernazione per l'immane tragedia che si è consumata questa notte nel foggiano e che ha cancellato in pochi istanti le vite di un'intera famiglia". Così il Capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria Francesco Basentini ha commentato il dramma che si è svolto ieri sera a Orta Nova (Fg) e che ha visto tristemente protagonista un assistente capo coordinatore della Polizia Penitenziaria. "L'incontrollata furia omicida di un rappresentante delle istituzioni - ha proseguito il responsabile del DAP - che rivolge la propria arma verso i suoi cari è insondabile dall'esterno e non può trovare giustificazione alcuna, ma non deve in alcun modo gettare macchie sull'operato di un Corpo prestigioso come quello della Polizia Penitenziaria". "Il mio pensiero e la mia vicinanza - ha concluso Basentini - vanno ai parenti e agli amici di chi non c'è più, nonché ai poliziotti penitenziari, colleghi di tutti i giorni dell'autore di questo tragico gesto".