Foggia, incendio in baraccopoli migranti

webinfo@adnkronos.com

Una donna africana è rimasta ustionata in modo serio a causa dell'incendio nella baraccopoli dove vivono numerosi migranti sulla ex pista di Borgo Mezzanone, vicino Foggia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che indagano sul fatto, e i vigili del fuoco che stanno cercando di ricostruire le cause e l’origine del rogo. La donna è stata trasportata al centro grandi ustionati del Policlinico di Bari. Sono tre le baracche andate a fuoco.