Foggia, sequestrati beni per 2,5 milioni a pluripregiudicato

·1 minuto per la lettura
featured 1278334
featured 1278334

Roma, 15 apr. (askanews) – Sequestrati beni per 2,5 milioni di euro a Michele Scuccimarra, pluripregiudicato foggiano. Il sequestro – operato dalla Direzione Investigativa Antimafia e dei Carabinieri di Foggia – ha interessato un’impresa operante nella commercializzazione di imballaggi per ortofrutta con un volume di affari che sfiora i 4milioni di euro, 9 mezzi (tra autoveicoli di grossa cilindrata e mezzi pesanti), 2 appartamenti, 3 locali, 1 complesso immobiliare composto da appezzamento di terreno e capannone industriale e diversi rapporti finanziari per un valore complessivo di oltre 2milioni e 500mila.

La lunga carriera criminale di Scuccimarra ha avuto inizio alla fine degli anni ’80 quando è rimasto implicato in due importanti indagini sulla criminalità organizzata foggiana: per la prima è stato condannato, con sentenza irrevocabile, per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e la seconda, per traffico di stupefacenti, di rapine, truffe, furti, ricettazione e riciclaggio per la quale ha riportato la condanna in via definitiva per detenzione di armi da fuoco e munizionamento.