Foibe, Anpi Genova dopo blitz Azione Frontale: fuori da sto.. -2-

Fos

Genova, 10 feb. (askanews) - "Come ha detto il presidente Mattarella proprio ieri - prosegue la nota dell'Anpi di Genova - quella delle Foibe rappresenta 'una sciagura nazionale alla quale i contemporanei non attribuirono - per superficialità o per calcolo - il dovuto rilievo'. Ma, ha sottolineato il capo dello Stato, 'oggi il vero avversario da battere, più forte e più insidioso, è quello dell'indifferenza, del disinteresse, della noncuranza, che si nutrono spesso della mancata conoscenza della storia e dei suoi eventi'".

"Anpi nazionale - conclude la nota - non a caso ha svolto una giornata intera di studio su quanto avvenuto nei confini orientali, dalla nascita del fascismo sino agli anni del dopoguerra. La verità è ben lontana dalle patetiche rivendicazioni di questi neofascisti: la nostra azione, tutti i giorni, si ispira invece alla conoscenza della storia e alla trasmissione della memoria, in tutte le sue accezioni. Nessuno può pensare di oscurare la Resistenza spingendo all'eccesso il parallelismo con ciò che è avvenuto dopo la guerra, e se poi è costretto a farlo di notte, strisciando, si qualifica da se".