Foibe, Cgil Genova: vile blitz Azione Frontale contro sede Anpi

Fos

Genova, 10 feb. (askanews) - "Questa notte a Genova, accanto alla sezione Anpi di via Isonzo, sono apparse scritte ingiuriose sui partigiani. L'atto è stato rivendicato da Azione Frontale ed è vile come vili sono coloro che lo hanno commesso. E' evidente il carattere strumentale dell'azione che si colloca all'interno delle commemorazioni del giorno della memoria dedicato alle foibe e che in questo modo cerca di ottenere maggiore visibilità". Così la Cgil di Genova commenta in una nota il blitz neofascista contro una sede dell'Anpi nel capoluogo ligure.

"Al di là della pochezza dell'azione - conclude la nota della Camera del Lavoro di Genova - questi fatti consegnano al nostro Paese la responsabilità di dover ancor più tenacemente tramandare la memoria alle nuove generazioni".