Foibe: deputati Lega Toscana, 'Montanari nega tragedia nazionale, non può restare'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 ago. (Adnkronos) – “Tomaso Montanari, rettore dell’Università per Stranieri di Siena, ha negato il massacro delle foibe e la pulizia etnica di cui restarono vittime gli italiani del nostro confine orientale. Parole vergognose e prive di rispetto per tutti coloro che hanno perso la vita per mano dei comunisti. Non è possibile che un individuo del genere ricopra un ruolo apicale all’interno di un’istituzione accademica negando la veridicità di una tragedia nazionale”. Lo affermano i deputati della Lega eletti in Toscana Mario Lolini, coordinatore regionale del partito, Claudio Borghi, Maurizio Carrara, Donatella Legnaioli, Guglielmo Picchi, Manfredi Potenti, Edoardo Ziello.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli