Foibe, Fascina (Fi): ricordare per evitare ripetersi simili crimini

Pol/Bac

Roma, 10 feb. (askanews) - "Oggi si celebra il Giorno del Ricordo, una ricorrenza nazionale fortemente voluta da Forza Italia e dal centrodestra per ricordare uno dei più efferati crimini compiuti dalla foga comunista delle truppe di Tito ai danni di tanti italiani, ritenuti colpevoli soltanto di amare la propria terra e la propria libertà". Lo afferma in una nota Marta Fascina, deputata di Forza Italia.

"Di fronte ai ricorrenti tentativi di revisionismo storico e di negazionismo da parte di qualche sezione locale dell'ANPI, il nostro impegno per ricordare questa tragedia ai danni del nostro popolo - aggiunge - deve essere costante, fermo, consapevole. Non possiamo mai retrocedere dal sensibilizzare la pubblica opinione in ordine a quello che ha rappresentato e causato l'ideologia comunista, la più efferata e sanguinosa della storia dell'umanità. Occorre ricordare e tramandare ai nostri figli per evitare che simili disumani errori abbiano a ripetersi. Oggi come ieri sempre dalla parte della libertà e degli uomini liberi".