Foibe, Lega Fvg: condanna vandalismo parco Martiri Foibe Udine

Fdm

Udine, 16 gen. (askanews) - "Auspichiamo che i responsabili dell'atto vandalico vengano individuati al più presto e che la giustizia completi il suo corso nel più breve tempo possibile, poiché la punizione dovrà essere esemplare affinché possa essere da monito per il futuro in modo che simili oltraggi alla memoria dei Martiri delle Foibe non si ripetano". Così, in una nota, interviene il Gruppo della Lega in Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, a proposito del vandalismo perpetrato a Udine ai danni del parco pubblico Martiri delle Foibe.

"Con l'avvicinarsi della Giornata del Ricordo - affermano i consiglieri leghisti - assistiamo purtroppo ad azioni inqualificabili che, evidentemente, vengono messe in atto da individui privi di scrupoli che mortificano la grande sofferenza patita da donne e uomini ai quali veniva attribuita la sola colpa di essere italiani. Non accetteremo mistificazioni della realtà - conclude la nota della Lega - né tantomeno tentativi di revisionismo, a maggior ragione quando portati avanti in modo delinquenziale e diffamante".