Foibe, Lega: ritiro onorificenza Tito necessario a pacificazione

Pol/Bac

Roma, 10 feb. (askanews) - "Dopo le condivisibili parole del Presidente Mattarella, il governo prosegua nel sentiero della pacificazione attraverso gesti concreti ed evidenti. Attendiamo dunque dall'esecutivo la revoca dell'onorificenza concessa al Maresciallo Tito quarantuno anni fa, ed il contemporaneo impegno, come già auspicato nella mozione contro l'antisemitismo, al mantenimento della memoria storica verso le nuove generazioni. Questo l'obiettivo della nostra mozione, a prima firma Matteo Salvini, presentata alla Presidente del Senato e che nella prossima capigruppo chiederemo di calendarizzare e discutere in aula il prima possibile". Lo afferma in una nota il senatore Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega a Palazzo Madama.