Foibe: Rosato, 'gravissime affermazioni Montanari'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 25 ago. (Adnkronos) – “Gravissime le affermazioni che Tomaso Montanari, rettore dell’Universita per stranieri di Siena, ha fatto sul Fatto Quotidiano definendo revisionismo storico la legge, approvata quasi all’unanimità dal Parlamento italiano nel 2004, che ha istituito il Giorno del Ricordo. Un uomo di cultura, chiamato in ruolo così importante per la crescita delle prossime generazioni, non dovrebbe negare una pagina di storia drammatica che purtroppo per molti anni è stata sottaciuta anche nel nostro Paese”. Così in un post su Facebook il presidente di Italia Viva Ettore Rosato .

“Riconoscere le vittime delle foibe e dell’esodo è doveroso. Un atto che rientra, peraltro, in un percorso faticoso di pacificazione e costruzione di una memoria che superi le divisioni del secolo scorso. Conoscere la storia, i drammi del ‘900, ci consente di realizzare un’Europa più unita e forte come la straordinaria immagine del luglio 2020 del presidente Mattarella e del presidente Pacor ci ha insegnato”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli