Follonica, ragazzo di 15 anni morto dopo un colpo di fucile: corpo trovato nei boschi

·1 minuto per la lettura
Ragazzo morto dopo un colpo di fucile
Ragazzo morto dopo un colpo di fucile

Tragedia nei boschi vicino a Follonica, comune in provincia di Grosseto, dove nel pomeriggio di venerdì 22 ottobre un ragazzo di 15 anni è morto dopo essere stato colpito da un proiettile esploso da un fucile da caccia trovato accanto al suo corpo. Gli inquirenti indagano su quanto accaduto.

Ragazzo morto a Follonica dopo un colpo di fucile

I fatti hanno avuto luogo nel tardo pomeriggio, quando la Misericordia di Follonica ha ricevuto la segnalazione di un adolescente che giaceva in condizioni gravissime dopo il colpo di un’arma da fuoco. I sanitari del 118 giunti sul posto non hanno potuto purtroppo far altro che constatare il decesso del ragazzo, 15 anni, accanto al quale hanno trovato un fucile.

Sul luogo della tragedia si sono precipitati anche i Carabinieri per effettuare i rilievi utili a ricostruire i dettagli dell’accaduto. Per il momento non si esclude alcuna pista e si lasciano aperte sia l’ipotesi del gesto volontario che quella dell’incidente fatale.

Ragazzo morto a Follonica: corpo non lontano da casa

Stando alle informazioni raccolte, il corpo del 15enne sarebbe stato trovato non lontano dall’abitazione in cui viveva con il padre, la madre e il nonno. Quanto al fucile, potrebbe averlo trovato in casa, ma per il momento è ancora presto per sbilanciarsi.

Tanto lo sgomento tra i residenti dei comuni limitrofi, sconvolti da quanto accaduto. Tra le prime persone a venire a conoscenza dei fatti c’è stato anche il sindaco di Follonica Andrea Benini, a capo di una comunità ammutolita e distrutta dal dolore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli