Fondazione Bracco lancia la call 'Ora di Scienza'

webinfo@adnkronos.com
·2 minuto per la lettura

Mai come in questo periodo di pandemia, la scienza e l’innovazione tecnologica hanno dimostrato di essere essenziali per difendere la salute e il benessere dell’umanità. Per questo Fondazione Bracco, nell’ambito del progetto “Bracco per la Scuola”, ha deciso di proseguire il proprio impegno a favore della diffusione tra i giovani della cultura scientifica, facendoli appassionare alle materie STEM.

Classi o gruppi di classi avranno la possibilità di partecipare alla call lanciata da Fondazione Bracco, presentando un prodotto digitale sviluppato sulla base di 5 temi: le donne e la scienza; stereotipi da superare; il ruolo della scienza ai tempi del Covid-19; le professioni della scienza; il volontariato in ambito sanitario e la ricerca al servizio della comunità. L’obiettivo della call è sostenere insegnanti e alunni nella Didattica a Distanza con un ampio catalogo di materiale utile e creare anche una rassegna virtuale dei migliori contenuti prodotti dalle classi. Un ulteriore strumento, quindi, per incoraggiare i più giovani, e soprattutto le ragazze, a intraprendere percorsi di studio scientifici.

Verranno premiati i due elaborati ritenuti più significativi, rispettivamente per le categorie Scuole Medie e Scuole Superiori, con prodotti tecnologici utili alla DID (Didattica Integrata a Distanza). La consegna dell’elaborato è prevista entro e non oltre il 30 marzo 2021 al seguente indirizzo mail: scuole@fondazionebracco.com

“Da anni siamo impegnati nella formazione dei giovani con iniziative svolte in collaborazione con gli Uffici Scolastici regionali”, afferma Diana Bracco, Presidente di Fondazione Bracco. “Dal 2016, inoltre, la nostra Fondazione porta avanti il progetto 100 donne contro gli stereotipi (#100esperte) per accrescere la visibilità delle competenze femminili oltre gli stereotipi di genere. L’Italia, infatti, non può più permettersi il lusso di avere pochi ricercatori e soprattutto una scarsa presenza delle donne nella scienza. Adesso abbiamo dato vita a Ora di Scienza, un’iniziativa rivolta agli studenti delle scuole medie e superiori del Lazio, del Piemonte e della Lombardia, con lo scopo di stimolare ragazzi e soprattutto giovani studentesse a innamorarsi delle STEM per poi intraprendere una carriera scientifica”.

La II edizione di “Ora di Scienza” mette a disposizione di insegnanti e studenti del materiale prezioso per la preparazione di un elaborato finale: un catalogo di risorse online liberamente consultabile che conta tra gli altri contributi dal Politecnico di Milano e dalla Fondazione Politecnico di Milano, nonché dal National Geographic Festival delle Scienze, oltre ai videomessaggi sul futuro registrati in esclusiva dalle scienziate, economiste, esperte di politica internazionale della prestigiosa community 100esperte (progetto volto a rendere visibili le competenze femminili ideato da Osservatorio di Pavia e Associazione Gi.U.Li.A., sviluppato con Fondazione Bracco e con il supporto della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea) e a contenuti scientifici presenti in rete, suddivisi per ciclo di studi.

“Bracco per la scuola”, iniziativa che raccoglie le attività del Gruppo Bracco a favore del mondo scolastico, si inserisce nell’articolato progetto Diventerò, programma pluriennale di Fondazione Bracco a sostegno della formazione dei giovani.