Fondazione Crf, nuove attività creative e divertenti per i bambini ispirate all'arte

webinfo@adnkronos.com
·3 minuto per la lettura

Video attività dedicate ai bambini per trascorrere il Natale con storie, disegni da colorare e giochi da ritagliare, tutti ispirati alla collezione d’arte di Fondazione Cr Firenze. Continua, con questi speciali contenuti natalizi, il progetto "In Collezione per i bambini", l'iniziativa di Fondazione Cr Firenze lanciata durante il primo lockdown, che ha portato alla consegna di circa 2.000 kit di colori, e dedicata ai più piccoli per far conoscere le preziose opere custodite nella sede fiorentina di via Bufalini 6, nonostante le limitazioni imposte dalla normativa anti-covid. Ai bambini che realizzeranno le attività sarà consegnato, direttamente a casa, un kit artistico con tanti colori.

Nuovi video vanno ad aggiungersi alle attività di "In Collezione per bambini" che dal lancio, lo scorso aprile, hanno coinvolto quasi 2.000 bambini, hanno raggiunto 150.000 utenti sui social della Fondazione e hanno portato 28.000 persone alla landing page del progetto. L’attività video, intitolata “Tutto il mondo è…presepe”, è ispirata alla Madonna in adorazione del Bambino realizzata dall’artista fiorentino Francesco Botticini alla fine del Quattrocento.

I bambini, tramite l’osservazione e il dialogo sull’opera della Fondazione Cr Firenze, potranno cimentarsi nella scoperta del “tondo” come genere artistico e dei paesaggi di invenzione degli artisti dell’epoca. In seguito, potranno lavorare sull’opera e realizzare un piccolo presepe di carta.

Il video “Diecimila angeli e forse più… o quanti ne vuoi tu” è un omaggio ai molti angeli raffigurati nelle opere della collezione. Tramite l’osservazione e il dialogo sulle raffigurazioni degli angeli nelle opere d’arte, i bambini potranno scoprire come questi si riconoscano per l’aspetto e per i gesti. In seguito, potranno realizzare delle palline di Natale da appendere all’albero o nella propria camera. A breve saranno disponibili inoltre i video ‘L’inverno che tristezza! Con i colori passa in fretta” e “Ieri manicotto, oggi giubbotto”.

I genitori dei bambini che svolgeranno le attività potranno fare richiesta del kit di colori inviando una email a incollezione@fcrf.it. Inoltre potranno condividere i lavoretti sui social taggando @fondazionecrfirenze con l’hashtag #incollezione. Tutte le informazioni sul nostro sito https://www.fondazionecrfirenze.it/in-collezione/per-i-bambini/.

Per i bambini in condizioni di fragilità sono stati donati 1.500 kit con le schede delle attività e i colori alla Fondazione Solidarietà Caritas che li consegnerà all’interno dei pacchi alimentari. Inoltre per i piccoli che abitano alle Piagge sono stati predisposti tre laboratori didattici gratuiti, in modalità online: “Tutto il mondo è…presepe” programmato alle ore 11 del 28 dicembre e del 4 gennaio e “Diecimila angeli e forse più… o quanti ne vuoi tu” alle ore 11 del 30 dicembre. Al loro interno saranno svolte le attività natalizie di “In Collezione per i bambini”, con un operatore didattico specializzato e in collaborazione con Stazione Utopia e Centro Metropolis.

"Con questa iniziativa la Fondazione Cr Firenze augura ai bambini e a tutte le loro famiglie un felice Natale – afferma Luigi Salvadori, presidente di Fondazione Cr Firenze –. Abbiamo voluto proseguire con gli appuntamenti del progetto 'In Collezione per i bambini' dopo il grande successo riscontrato nel primo lockdown durante il quale abbiamo ricevuto quasi 3.000 disegni dai bambini, peraltro davvero belli e suggestivi. Una particolare attenzione è stata dedicata ai bambini che, per il loro stato di disagio, hanno meno possibilità di accedere alla conoscenza della bellezza dell’arte e all’arricchimento spirituale che essa è capace di procurare a coloro che ne entrano in contatto. Per questo abbiamo voluto raggiungerli direttamente nelle loro abitazioni con le opere d’arte della nostra Collezione fornendo loro tutti i materiali necessari per svolgere le diverse attività. Lo riteniamo un gesto che valorizza il patrimonio artistico che la Fondazione custodisce e, soprattutto, contribuisce, attraverso la bellezza dell’arte, alla formazione e alla crescita di questi bambini".