Fondazione Open, perquisizioni in corso in 11 città italiane

fondazione open

I militari della Guardia di Finanza sono impegnati proprio in queste ore in alcune perquisizioni in ben 11 città italiane. I controlli fanno parte delle indagini relative alla Fondazione Open, nata per sostenere le iniziative politiche di Matteo Renzi tra cui la Leopolda. Il presidente Bianchi è già stato indagato per traffico di influenze illecite.

Fondazione Open: perquisizioni in corso

I militari della Guardia di Finanza sono intervenuti questa mattina in ben 11 città italiane nell’ambito dell’indagine che riguarda la Fondazione alle spalle di numerosi eventi targati Matteo Renzi tra i quali la Leopolda. Attiva dal 2012 al 2018, la Fondazione Open faceva capo all’avvocato Alberto Bianchi, indagato per traffico di influenze illecite tra il 2016 e il 2018.

L’inchiesta

Al centro dell’inchiesta pare ci sia un presunto pagamento effettuato dalla società di costruzione Toto nei confronti dell’avvocato Bianchi che avrebbe fornito una consulenza legale. Stando a quanto rivelato dalla Procura, parte di quel denaro sarebbe stato versato da Bianchi nelle casse della Fondazione. Proprio per questo motivo gli inquirenti stanno procedendo anche per violazione della legge sul finanziamento dei partiti politici. Nel mirino dei finanzieri sarebbero finite alcune aziende che negli anni avrebbero finanziato la Fondazione. La Gdf è in azione a Milano, Torino, Roma, Napoli, Parma, Bari, La Spezia, Pistoia, Alessandria e Modena oltre che a Firenze.