Fondi Lega: Pd e M5S chiedono a Regione Lombardia di costituirsi parte civile

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 7 apr. (Adnkronos) – Come Fondazione Lombardia Film Commission, anche la Regione Lombardia dovrebbe costituirsi parte civile nei procedimenti penali pendenti in Tribunale a Milano legati alla procedura d’acquisto della sede della fondazione. E' quanto ritengono le principali forze di opposizione in consiglio regionale, Pd e Movimento 5 Stelle. "Costituirsi parte civile è stato un atto dovuto da parte di Lombardia Film Commission. Regione Lombardia avrebbe già potuto adottare la medesima iniziativa al fine di tutelare la credibilità e l’onorabilità dell’istituzione regionale, nell'ambito di una vicenda che resta di estrema gravità e i cui contorni devono ancora essere del tutto chiariti", sottolineano i consiglieri Monica Forte, presidente Commissione regionale Antimafia e Massimo De Rosa, capogruppo M5S Lombardia.

"Il Movimento Cinque Stelle lo chiede da un anno. Adesso Regione Lombardia non può più permettersi di aspettare. La storia recente insegna come durante l'ultimo periodo moltissime cose siano sfuggite al controllo dei vertici regionali", aggiunge. "Lo abbiamo chiesto settimane fa e ora lo ribadiamo, considerato che lo ha già fatto la stessa Fondazione Lombardia Film Commission: Regione Lombardia deve costituirsi parte civile nei due processi per la vicenda del capannone di Cormano”, sottolineano a loro volta Paola Bocci e Fabio Pizzul, consigliera e capogruppo regionale del Pd.

Anche Regione Lombardia, sottolineano, è tra i soggetti colpiti dai reati, come già il Comune di Milano e la Fondazione. "Non ritiene la giunta regionale che siano stati arrecati danni, economici e d’immagine, alla stessa Regione? Non ritiene di dover tutelare l’istituzione che guida? Così come ha fatto il Comune di Milano, considerandosi parte lesa. Vorremmo proprio capire quali sono le motivazioni e i dubbi della Giunta e perché tergiversa tanto a intraprendere una strada che a noi pare scontata".