Fondi russi, venerdì Gabrielli riferirà al Copasir su Italia

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 14 set. (askanews) - Si terrà venerdì prossimo 16 settembre l'audizione del Governo italiano al Copasir preannunciata dal presidente del comitato parlamentare di controllo sui servizi di intelligence Adolfo Urso circa le risultanze dell'inchiesta dell'intelligence Usa sul tentativo di Mosca di condizionare le elezioni politiche in paesi democratici occidentali.

A tutt'oggi, ribadiscono fonti di governo e parlamentare, gli Usa non avrebbero segnalato nulla al nostro Governo per via diplomatica come invece accaduto per altri Paesi di cui i servizi americani ritengono provata l'azione di pressione russa. Ma le segnalazioni da parte Usa, viene anche fatto notare dalle stesse fonti, "non è affatto detto si siano concluse" che "sia escluso fin da ora possano arrivare da qui a venerdì" poichè "il lavoro di verifica dell'intelligence americana è ancora in corso" e "le segnalazioni per vie diplomatiche vengono fatte solo quando gli Usa ritengono certa l'azione russa".

Solo venerdì, dunque, Gabrielli a nome del Governo comunicherà al Parlamento tramite Copasir, se agli Usa risultano o no pressioni russe anche rispetto alle elezioni in Italia.