Fondo Italiano: deliberati investimenti per 80 milioni di euro

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 26 mar. (Adnkronos) – Il cda del Fondo Italiano d’Investimento sgr ha deliberato tre nuovi investimenti nei fondi di fondi, per un impegno complessivo di 80 milioni di euro. "I nuovi investimenti seguono la rinnovata strategia dell’attività di Fondo di Fondi di Fii sgr, che, da una parte, mira a coinvolgere sempre più operatori di maggiori dimensione e comprovato track record, con una particolare attenzione al segmento delle medie imprese e al loro consolidamento, in sintonia dunque con i fondi diretti gestiti dalla Sgr, e, dall’altra, vuole continuare a sostenere team di nuova costituzione focalizzati anche su aziende di minore dimensione", spiega una nota.

Nato nel 2010 su iniziativa del Ministero dell’Economia e delle Finanze e partecipata a maggioranza da Cdp Equity, e per le rimanenti quote da Intesa Sanpaolo, Unicredit, Abi e Confindustria, Fondo Italiano d’Investimento Sgr ha come principale obiettivo la gestione di fondi mobiliari chiusi dedicati a far confluire capitali pazienti verso il sistema delle imprese italiane d’eccellenza, coniugando finalità di ritorno sul capitale investito, in linea con i benchmark internazionali, con quelle di sviluppo del sistema produttivo italiano.

Ad oggi FII SGR gestisce 10 fondi di investimento chiusi riservati ad investitori qualificati, per un totale di asset under management target pari ad oltre 3 miliardi di euro e opera sia attraverso investimenti diretti, sia investimenti indiretti (fondi di fondi).