Fonsai, Salvatore Ligresti torna libero, ha obbligo di firma

MILANO (Reuters) - Il tribunale di Torino ha disposto la revoca dei domiciliari per Salvatore Ligresti, arrestato nel luglio scorso nell'ambito di un'inchiesta su Fonsai per falso in bilancio e aggiotaggio. Lo riferiscono fonti legali, precisando che per Ligresti resta l'obbligo di firma. Lo scorso 4 dicembre si è aperto il processo a Ligresti e ai tre ex-manager di Fonsai Fausto Marchionni, Antonio Talarico ed Emanuele Erbetta, per le ipotesi di reato di falso in bilancio aggravato dal grave nocumento e aggiotaggio sotto forma della falsa informazione ai mercati. (Ilaria Polleschi) - Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli