Fonsai, torna utile: risultato I trimestre a 73,5 mln

Milano, 10 mag. (LaPresse) - Fondiaria Sai torna all'utile nel primo trimestre di esercizio, chiudendo con un risultato netto consolidato a 73,5 milioni di euro, a fronte di una perdita netta di 24,9 milioni di euro nello stesso periodo dello scorso anno. E' quanto emerga da una nota della compagnia assicurativa. La raccolta premi ammonta complessivamente a 2.494,6 milioni di euro, contro i 2.989 milioni al 31 marzo 2011 (-16,5%). "Tale flessione - spiega Fonsai - risulta significativa nel settore vita, che a livello complessivo di mercato italiano inevitabilmente risente del difficile contesto economico-finanziario di riferimento, mentre appare più contenuta nel danni". Nei rami danni la raccolta ha raggiunto 1.635,6 milioni di euro (-6,1%). Nei rami auto "le sfavorevoli condizioni macroeconomiche e la rigorosa selezione di portafoglio effettuata" hanno determinato un calo più evidente nel ramo Cvt (-13,1%) che nella Rca (-4,9%), dove i premi si attestano a 952,2 milioni. La raccolta dei rami vita ha raggiunto 859 milioni di euro (-31,1%). Il margine di solvibilità consolidato mostra un indice di copertura in netto progresso rispetto al 78,2% di fine dicembre 2011, risultando pari al 91,6%. "Si segnala - conclude Fonsai - che l’indice di solvibilità corretta calcolato sulla base degli attuali elementi costitutivi ma con riferimento al margine richiesto prospettico di fine esercizio 2012, che non comprende l’utile atteso per l’esercizio, salirebbe a 96,1%".

Ricerca

Le notizie del giorno