Fonseca carica la Roma "Con Ajax il match più importante"

Redazione
·2 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - Ripartire dallo 0-0 con l'obiettivo della vittoria. Per la terza volta in stagione, Paulo Fonseca indica la strada da seguire per conquistare la qualificazione del turno dopo la vittoria dell'andata. È già capitato contro Braga (2-0 in trasferta) e Shakhtar (3-0 in casa) e in entrambi i casi nel ritorno la Roma non si limitò a gestire il vantaggio acquisito ma giocò per vincere e, in effetti, vinse. Ora c'è l'Ajax che arriva a Roma ad una settimana dalla vittoria per 2-1 dei giallorossi alla Cruijff ArenA nell'andata dei quarti di finale di Europa League: "Quella di domani è la partita più importante della stagione fino ad adesso - ha detto il tecnico portoghese in conferenza stampa - Sarà importante non pensare alla partita di Amsterdam, vogliamo vincere. La reputazione in trasferta dell'Ajax ci fa capire che il discorso non è chiuso. Dobbiamo giocare con concentrazione, servirà la partita perfetta". Le reti di Pellegrini e Ibanez hanno deciso il primo round del doppio confronto ma sull'1-0 a sfavore la Roma rischiò contro gli olandesi di capitolare a causa degli errori individuali.

"Saranno fondamentali i dettagli. Tutti sappiamo che non possiamo sbagliare questa partita, dovremo essere concentrati e mentalmente equilibrati - sottolinea Fonseca -. Ad Amsterdam abbiamo avuto un momento di difficoltà in cui loro hanno segnato, ma la squadra è rimasta equilibrata e alla fine ha cambiato la partita". E sulla tattica di gara: "Abbiamo preparato la nostra strategia di gioco. Il match sarà difficile, ma ci siamo preparati per non lasciare fare all'Ajax quello che vuole". Saranno assenti Smalling ("Deve sentirsi pronto ma è vicino al rientro") e Spinazzola. Al posto dell'esterno azzurro, spazio al giovane Calafiori: "Ad Amsterdam è entrato bene, giocherà titolare". Infine rientra Karsdorp: "Sta facendo una grande stagione, può ancora migliorare".

(ITALPRESS).

spf/ari/gm/red