Fontana: autonomia in stallo, Boccia ci dica cosa intende fare

Asa

Milano, 4 nov. (askanews) - "Auspico di uscire a breve da questa situazione di stallo, aspettiamo con ansia che il ministro Boccia ci dica cosa intende fare". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a proposito dell'autonomia differenziata e della trattativa con il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia. Quanto alla Finanziaria del Governo, ha aggiunto Fontana partecipando, a Varese, al Giorno dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, per il presidente lombardo "non ha saputo incidere in alcun modo sull'idea di futuro del Paese. È la manovra delle tasse. Sono stati applicati una serie di balzelli che condizionano negativamente le nostre famiglie, la nostra imprenditoria e più in generale il mondo del lavoro. Tutto ciò non è certamente una cosa positiva".