Fontana: fatti errori ma spesso informazione schiava false notizie

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 26 mar. (askanews) - "Si sono sicuramente verificati degli intoppi, situazioni che non sono accettabili, per questo motivo credo che si dovesse prendere una decisione e la decisione purtroppo ha dovuto colpire i vertici. Ora i problemi sono stati individuati e sono stati risolti". Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, torna sulla vicenda Aria, la centrale di acquisto della Regione responsabile del sistema di prenotazione dei vaccini, dopo l'azzeramento dei vertici.

"E' facile criticare soprattutto da parte di chi non mette mai le mani nei problemi, di chi rimane sempre in tribuna - ha aggiunto Fontana - sicuramente avremo commesso errori ma il momento per valutarli sarà quando tutto sarà finito anche perchè molti che venivano considerati errori in pochi mesi si sono rivelati scelte giuste".

"Siamo assolutamente la Regione che ha più vaccinato delle altre. Molte delle critiche sono un mezzo, che si ripete da un anno, di cercare di strumentalizzare a danno della Lombardia. E' una situazione inaccettabile che contesto e che dimostra come molte volte l'informazione sia schiava di queste false notizie"