Fontana: "Milano è nella situazione di Bergamo a marzo"

·1 minuto per la lettura

AGI - "La situazione che a marzo era concentrata su Bergamo purtroppo ora è concentrata su Milano. La situazione è ancora grave, forse come quella di marzo, anche se bisogna chiederlo ai medici". Lo ha affermato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, parlando dell'andamento dell'epidemia di coronavirus a 'Radio anch'io' su Rai Radio 1. 

"Io non ho detto che non volevo accettare la zona rossa in Lomnbardia - ha aggiunto - ho detto che tutte le settimane si fanno delle valutazioni dei dati e pretendevo che si facesse una valutazione anche questa settimana. Se siamo in un momento drammatico è giusto che si stia in zona rossa".