Fontana: pronti a solidarietà internazionale su vaccini Covid

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 20 set. (askanews) - "Poniamo oggi le basi per una importante iniziativa di solidarietà. Perché come sappiamo quella contro il Covid è una battaglia che si deve combattere a livello mondiale con la collaborazione di tutti". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, nella conferenza stampa convocata in occasione dell'avvio della somministrazione della terza dose di vaccini contro il Covid.

"Con grande soddisfazione posso dire - ha aggiunto - che circa l'87 per cento dei lombardi ha già ricevuto almeno la prima dose e circa l'82 per cento ha completato il ciclo vaccinale. Un risultato straordinario raggiunto grazie a una perfetta macchina organizzativa coordinata dal dottor Bertolaso, dalla struttura Welfare della vice presidente, con il contributo dei volontari della Protezione civile, guidati dall'assessore al Territorio".

"Sicuramente un obiettivo che è stato possibile raggiungere - ha detto ancora - grazie al grande senso civico e di responsabilità dei lombardi che hanno aderito".

"Le conseguenze di questa grande operazione - ha proseguito - hanno prodotto risultati confortanti anche dal punto di vista del contenimento del virus, non a caso la nostra regione ha superato il terzo mese in zona bianca e ha un tasso di incidenza di positivi su 100 mila abitanti, tra i più bassi a livello nazionale. Questo grande successo ottenuto ci consente di allargare il nostro sguardo verso quei popoli che hanno maggiori difficoltà".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli