Fontana: Salone del Mobile catalizzatore unico eccellenze lombarde

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 7 giu. (askanews) - Il Salone del Mobile "è molto più che un evento. È un catalizzatore unico di eccellenze del territorio, un veicolo straordinario cui converge tutto il saper fare lombardo, in cui si valorizza il sistema delle imprese e delle loro associazioni, è emblema di ingegno e tradizione della nostra terra: dai più piccoli artigiani della Brianza, agli Atenei di fama mondiale". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, durante l'inaugurazione della sessantesima edizione del Salone del Mobile.

"Il Made in Italy all'estero è soprattutto questo: design e moda sono vessillo lombardo nel mondo, ambasciatori delle qualità italiane all'estero. Il comparto legno, arredo vive un momento di crescita rispetto agli ultimi due anni: in termini di fatturato (+14,1 miliardi dal 2019 al 2021) ed export (+7,3%). Segnali di una ripresa ascrivibili alle grandi capacità che risiedono nella nostra Regione, nelle sue imprese e nei professionisti" ha aggiunto sottolineando la vocazione internazionale della fiera.

"Sostenibilità e innovazione sono, di certo, la chiave di volta per il futuro e ancora una volta, quest'evento dimostra tutta la lungimiranza di cui ha dato prova in 60 edizioni" ha concluso il presidente lombardo osservando che "il design della 60° edizione è un design etico e responsabile, a servizio della comunità, in grado di coinvolgere il sociale ed elaborare soluzioni per i problemi ambientali. Un design proiettato più che mai al futuro".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli