Fontana: solidarietà a Cajazzo e ferma condonna di chi minaccia

Lzp
·1 minuto per la lettura

Milano, 18 nov. (askanews) - "Solidarietà e vicinanza a Luigi Cajazzo e ferma condanna nei confronti di chi minaccia e utilizza la violenza, anche verbale, per alimentare tensioni e instabilità". Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commenta il susseguirsi di messaggi gravi e inaccettabili, soprattutto sui social, verso Luigi Cajazzo, ex direttore generale della sanità Regione Lombardia. Il legale di Cajazzo, Fabrizio Ventimiglia, ha denunciato ieri i fatti alla Digos "per accertare ogni responsabilità, identificando gli autori". Alla base della vicenda, ha aggiunto l'avvocato, c'è un servizio di Report andato in onda nei giorni scorsi nel quale si fa riferimento a una "presunta dimenticanza - precisa Ventimiglia -, che non vi è mai stata" da parte di Cajazzo o di altri dirigenti della Lombardia di un ordine di caschi C-Pap pervenuto dall'Asst di Bergamo Est nel marzo scorso.