Fontana: Tpl ha retto bene a Lombardia gialla, sì a scaglionementi

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 26 apr. (askanews) - La prima giornata della Lombardia di nuovo in zona gialla, "soprattutto per quanto riguarda il trasporto pubblico, ha retto molto bene a parte alcuni piccolissimi problemini, quindi la cosa è stata sicuramente positiva". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, dopo una visita al centro vaccinale aperto da ieri all'Hangar Bicocca.

"Credo che bisogna ancora chiedere ai nostri concittadini di fare un supplemento di sforzo in questi giorni, cercando di rispettare le regole perché è l'unico sistema per evitare che si possano creare di problemi e incorrere in qualche altra restrizione. La nostra gente ha bisogno di sentirsi non oppressa per cui deve essere a sua volta in grado di regolamentarsi" ha aggiunto.

"Lo scaglionamento è uno dei sistemi perché altrimenti non è compatibile il numero delle persone che rientra a scuola con il 50% degli utilizzi. Oggi questo sistema è andato bene, spero che anche nei prossimi giorni possa andare in una egual misura. Sicuramente quello dello scaglionamento è sempre stata una proposta che come Regione abbiamo avanzato" ha proseguito Fontana riferendosi allo scaglionamento degli orari delle città, proposto anche dai gestori dei mezzi pubblici.