Fontana: vecchio governo alimentava polemiche contro Lombardia

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 16 feb. (askanews) - "Ribadisco che noi non abbiamo commesso nessun errore sui dati e sono pronto a dimostrarlo in qualunque momento documenti alla mano. E' successo anche ad altre Regioni di cui non faccio i nomi ma guarda caso in quella situazione non è nata la polemica che è nata con la Lombardia. Il dubbio che ci sia la volontà di sottolineare le polemiche, e anche delle mancanze che non esistono che riguardano la Lombardia, mi è venuto e mi rimarrà per il resto dei miei giorni". Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha risposto a "Mattino 5" ad una domanda sulle "tante incomprensioni" tra la Lombardia e il governo avvenute in questi mesi.

"La persona che ha sintetizzato meglio questa situazione è stata Guido Bertolaso, che durante la conferenza stampa di presentazione ha detto che quando è andato a chiedere ad alcuni suoi ex collaboratori di tornare con lui in Lombardia per aiutarlo nella realizzazione di questo piano, gli stessi si sono rifiutati dicendo 'ma sai che la Lombardia è nel mirino del governo, che è invisa al governo, quindi noi non veniamo'. Non l'ho detto io, non faccio altro che ripetere quello che ha detto Guido Bertolaso" ha aggiunto Fontana, concludendo "ma ora il governo è cambiato sono più fiducioso".