Fonti Chigi: Conte mai detto "Di Maio troppo timido su contanti"

Vep

Roma, 14 ott. (askanews) - In merito alle ricostruzioni pubblicate da alcuni quotidiani su una presunta irritazione del presidente del Consiglio Giuseppe Conte nei confronti del ministro degli Esteri e Capo politico M5S Luigi Di Maio sul tema dell'evasione, fonti di Palazzo Chigi spiegano che tali ricostruzioni sono prive di ogni fondamento. In particolare i virgolettati attribuiti al Presidente del Consiglio "sui contanti Di Maio è troppo timido, non ci sta aiutando abbastanza" non sono mai stati pronunciati, concludono le stesse fonti.