Fonti Lega: su Gregoretti interlocuzioni Viminale-P.Chigi-Ue

Afe

Roma, 19 dic. (askanews) - "Per risolvere la vicenda Gregoretti ci furono numerose interlocuzioni tra Viminale, presidenza del Consiglio, ministero degli Affari Esteri e organismi comunitari. Il via libera allo sbarco fu annunciato dal ministro dell'Interno, appena conclusi gli accordi per la redistribuzione degli immigrati in una struttura dei vescovi italiani e in cinque paesi europei. Accordi raggiunti grazie a una intensa attività diplomatica". E' quanto affermano fonti della Lega.