Footvolley: Barbaro (Asi), 'obbiettivo è far nascere Federazione'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 mag. (Adnkronos) – "C'è stato l'intuito da parte dell'Asi di andare a sposare la disciplina del footvolley. Era immaginabile il grande riscontro ma ci sono ancora ampi margini di crescita, e può arrivare a livelli importanti. L'aproccio dell'Asi è quello di un organismo sportivo che è polisportivo e vede con grande interesse tutte le novità che si affacciano per la prima volta. L'idea è di accompagnare il footvolley nelle crescita ma teso a creare un percorso strutturale e istituzionale che possa portare al riconoscimento da parte del Coni. Il passaggio fondamentale è il riconoscimento di una federazione internazionale". Lo ha detto il senatore Claudio Barbaro, presidente di Asi, durante la presentazione della stagione sportiva 2022 del footvolley nella Sala della Giunta Coni.

"Il nostro obbiettivo è aumentare il numero dei praticanti. Quando una attività entra nel panorama italiano il nostro compito è farla crescere per poi farla camminare con le proprie gambe. Quando nascerà la federazione italiana footvolley saremo ben lieti di farla camminare da sola e oggi il nostro obbiettivo è questo. Sono lieto della disponibilità di Sport e Salute di appoggiare la nostra proposta e della Fipav che ha dato disponibilità di farci inserire una esibizione in un evento già strutturato. Come Asi abbiamo creduto nella possibilità di sfruttare le sinergie tra sport di base e di vertice. E' una opportunità che va sfruttata quella di fare una esibizione durante i mondiali di beach volley", ha aggiunto Barbaro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli