Forbes: Biden in vantaggio in Pennsylvania, Wisconsin e Michigan

Lme
·1 minuto per la lettura

Milano, 26 ott. (askanews) - Un vantaggio saldo e che non sembra sia possibile ribaltare: secondo Forbes Joe Biden è fortemente indiziato di vittoria in Pennsylvania, Wisconsin e Michigan, tre Stati che nel 2016 scelsero Donald Trump, dando un contributo decisivo all'elezione dell'ex tychoon alla Casa Bianca. Ora, a una settimana dall'Election Day degli Stati Uniti, lo scenario sembra invece arridere al candidato democratico. E se è vero che anche quattro anni fa Hillary Clinton era data in vantaggio in tutti e tre gli Stati, tale vantaggio era minimo, cosa che invece secondo diversi report non accade oggi. Tre sondaggi dell'Università del Wisconsin Biden attribuiscono a Biden un vantaggio di 10 punti nello Stato, di 9 in Michigan e di 8 in Pennsylvania. Altre analisi delle tendenze attribuiscono al candidato democratico 8 punti di vantaggio in Michigan, 6,8 in Wisconsin e 5,1 in Pennsylvania. Numeri che, secondo Forbes, dovrebbero mettere al sicuro l'ex vice di Obama da possibili sorprese.