Ford Baby Bronco: Caratteristiche e rendering

ford baby bronco

Ford ha annunciato l’avvento di un mini-suv prontamente soprannominato Baby Bronco. Vedremo se il richiamo con la storia si fermerà solamente al nome o magari ne prenderà anche le sembianze. Questa scelta di puntare maggiormente ai fuoristrada fa parte di un preciso piano di rilancio dell'”ovale blu” in altri settori automobilistici. Entrando nel segmento dei mini-suv sarà la perfetta antagonista della Jeep Renegade, regina di vendite per la categoria in Italia ed in altri mercati sparsi per il mondo.

Ford Baby Bronco: richiamo storico

Ford ha intenzione di sfidare la Jeep Wrangler con il nuovo Ford Bronco. Ecco dunque impazzato in USA il toto nome per il baby suv che Ford lancerà per sfidare la Renegade. Subito è uscito il nome “Baby Bronco”. Il nome non è ancora ufficiale. Inoltre questo nome in Italia ed Europa non è così noto di conseguenza questo mini-suv potrebbe avere un nome più adatto al mercato europeo.

Design retrò dalle prime foto

Dalle prime foto trapelate dalla rete questo nuovo prodotto potrebbe avere un richiamo, quanto meno stilistico, con lo stile del passato. I fari a led tondi richiamano il modello degli anni ’60. La griglia frontale si fa notare sia per la forma particolare che per il nome del brand scritto in stampatello discostandosi dal celebre logo ovale, simbolo della casa americana. Le immagini del Bronco a grandi dimensioni, che uscirà il prossimo anno, potrebbero suggerire che il “gemello minore” avrà lo stesso pianale. Voci molto vicine a Ford parlano però di un telaio diverso per questo nuovo veicolo.

rendering ford baby bronco

Baby Bronco su pianale Focus

Per il Bronco ci si aspetta un telaio tipico dei pick-up americani. Discorso diverso per il “Baby Bronco” che potrebbe condividere il pianale con la Ford Focus. Si era già parlato del baby-Bronco con un teaser da parte di Ford in Marzo. Ma da li più nulla. Questi pensieri sono nostre supposizioni perché crediamo possibile che Ford possa produrre questo veicolo con una vocazione più europea per contrastare l’egemonia FCA.

Bronco o non Bronco

Prosegue il dilemma del nome per questo nuovo veicolo. Ford ha lasciato trapelare ultimamente una serie di nomi per i nuovi veicoli offroad e a quattro ruote motrici che verranno prodotti dal marchio. Ultimo in ordine di tempo: Ford Puma. Questo nome ennesimo richiamo alla storia Ford (piccola coupé su base Fiesta. Celebre spot per la vettura con Steve Mcqueen di nuovo nei panni di “Bullitt”) è già stato utilizzato per il nuovo suv-crossover della casa americana che è attualmente in commercio. Forse potrebbe essere nuovamente utilizzato. Al contrario noi crediamo invece che verrà probabilmente utilizzato il nome Ford Maverick registrato dalla casa automobilistica nel 2016 e mai utilizzato.

Il Bronco “full size” è stato presentato al Salone di Detroit lo scorso gennaio. Per questo nuovo veicolo con velleità offroad crediamo bisogni attendere almeno fino al 2023.