Foreste, Zannier: verso convenzione anti incendi con Sardegna -2-

(Segue)

Trieste, 31 gen. (askanews) - "Il trend climatico che sta accentuando la siccità e che proietta la nostra regione verso caratteristiche più spiccatamente mediterranee - ha rilevato Zannier - ci impone di rafforzare il sistema operativo forestale nell'intervento, nell'analisi e soprattutto nella prevenzione dei roghi ai danni di un patrimonio di vegetazione ricco e molto vario, dislocato in un'orografia assortita. La priorità assoluta è quella di accrescere, attraverso la formazione, la capacità di preservare vite umane nei casi, sempre più frequenti, di incendi complessi che richiedono strategie di intervento sofisticate. Da questo punto di vista - ha aggiunto l'assessore alle Risorse forestali - lo scambio di conoscenze e di esperienze con la Sardegna è un'opportunità preziosa che intendiamo fissare in una convenzione, pronti a offrire le nostre competenze agli interlocutori sardi in un rapporto di confronto e di reciproco aiuto". L'assessore ha ricordato che "sono punti di forza del Friuli Venezia Giulia la stretta collaborazione tra il Corpo forestale e il sistema della Protezione civile e l'importantissimo apporto di volontari, che va di pari passo con il senso civico e di comunità, sensore fondamentale per attivare rapidamente gli interventi nei casi di incendio".