Foresti (Santagostino): "Partner di Durex per il Mese del benessere sessuale"

·2 minuto per la lettura
featured 1493098
featured 1493098

Milano, 1 set. (Adnkronos Salute) – Il Centro Medico Santagostino, rete di poliambulatori specialistici, la prima in Italia a sperimentare un modello di sanità fortemente digitalizzata, affianca Durex nel progetto 'Sextember – Il mese della salute sessuale'. Il Centro metterà a disposizione dell'iniziativa il suo personale e tutta la sua esperienza medico-scientifica. "Durex ci ha chiamato dopo aver riconosciuto in noi un partner con le caratteristiche adeguate per il tipo di servizio – racconta Luca Foresti, amministratore delegato del Santagostino – Abbiamo discusso su che tipo di progetto fare e quale servizi eravamo in grado di erogare. Ovviamente il vincolo fondamentale era quello di avere servizi erogabili in tutta Italia e questo ha portato al largo utilizzo di servizi di carattere digitale".

Fino al 30 settembre gli esperti del Centro parteciperanno al progetto che vuole promuovere comportamenti sempre più responsabili e consapevoli in ambito affettivo e sessuale, offrendo un panel di servizi e consulti medici e psicologici alle persone. "In questo mese – prosegue Foresti – prenderemo in carico in prima battuta le persone attraverso una chat gestita da psicologi con il compito di inquadrare il bisogno di chi ci contatta. Una volta capito il bisogno, mettiamo a disposizione un centinaio di professionisti come dermatologi, ginecologi, urologi, psicosessuologi, donne e uomini. Questi specialisti prenderanno in carico in modo più profondo quel particolare bisogno. Il tutto erogato gratuitamente. Questo è un progetto che ha l'obiettivo di aiutare le persone a capire di che cosa si devono occupare relativamente alla propria salute sessuale".

A Milano, inoltre, sarà possibile avere anche colloqui in presenza grazie al camper messo a disposizione da Durex e Santagostino. L'obiettivo è creare un punto di contatto fisico e diretto tra gli specialisti del Santagostino e le persone interessate ai messaggi chiave dell'iniziativa. A bordo del camper, e sempre in forma gratuita, sarà possibile ricevere materiale informativo sul sesso sicuro e richiedere un confronto di 30 minuti con uno psicosessuologo. Il camper sarà presente con la seguente calendarizzazione e localizzazione: sabato 4 settembre, dalle ore 16 alle ore 22 in piazza XXIV Maggio; venerdì 17 settembre, dalle ore 15 alle ore 21, in piazza Donne Partigiane; giovedì 23 settembre, dalle ore 13.30 alle ore 19.30, in via Andrea Maria Ampère (zona pedonale di fronte al Teatro Leonardo); sabato 25 settembre, dalle ore 15 alle ore 21, in via Emilio Alemagna (fronte Triennale).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli