Forex, dollaro sale da minimo 2 anni e mezzo, euro tocca max da aprile 2018

·1 minuto per la lettura
Banconote di dollaro Usa

LONDRA (Reuters) - Il dollaro si allontana dal minimo di due anni e mezzo mentre gli investitori valutano le probabilità che un nuovo pacchetto di stimolo all'economia Usa veda effettivamente la luce, mentre le divise ad alto rendimento rallentano.

Nei primissimi scambi londinesi, l'euro ha toccato il livello più alto del 2020 a 1,2088 sul dollaro, massimo dall'aprile 2018.

In vista del meeting Bce del 10 dicembre, gli analisti ritengono che la divisa unica possa finire sotto pressione dato che gli investitori temono che Francoforte possa intervenire per arginarne il rapido apprezzamento.

Lo yuan ha cancellato parte dei guadagni dopo che il New York Times ha scritto che il presidente eletto Joe Biden non interverrà immediatamente per rimuovere l'accordo di 'Fase 1' siglato dal predecessore Donald Trump con la Cina.

Nei confronti di un paniere di divise, l'indice del dollaro cede lo 0,02% a 91,297, allontanandosi dal minimo dall'aprile 2018 toccato nella notte.

(In redazione Sara Rossi, Maria Pia Quaglia)