Forex, euro ritraccia da massimi su dollaro, soffre corona svedese dopo mossa Riksbank

·1 minuto per la lettura
Monete da due euro presso la sede della società Money Service Austria a Vienna

NEW YORK (Reuters) - La valuta unica europea corregge rispetto ai massimi delle ultime tre settimane nei confronti del dollaro, mantenendosi comunque a ridosso di 1,19.

Debole anche il cross dell'euro/yen, che lascia sul campo poco oltre 0,3%, mentre la divisa nipponica risulta poco mossa nei confronti del biglietto verde.

Ritraccia dal record da tre mesi la valuta australiana, mentre la sterlina non si allontana molto dal massimo sempre da fine agosto e sempre nei confronti del dollaro.

In evidenza la flessione della corona svedese, rispetto sia al dollaro sia all'euro, dopo la mossa della banca centrale, che ha deciso di aumentare il controvalore degli acquisti di asset.

Sotto tono la valuta norvegese, che arretra di circa 0,5% nei confronti del dollaro.

(In redazione a Milano Alessia Pé, Gianluca Semeraro)