Forex, Speranze stimolo Usa spingono dollaro a minimo di un mese

·1 minuto per la lettura
Una donna conta diverse banconote da 100 dollari a Buenos Aires, in Argentina
Una donna conta diverse banconote da 100 dollari a Buenos Aires, in Argentina

LONDRA (Reuters) - Il dollaro tocca il minimo di un mese dopo che le parole del presidente Usa Donald Trump hanno rinfocolato le speranze di un accordo su un pacchetto di aiuti all'economia statunitense spingendo gli investitori verso le divise a maggior rendimento.

I Democratici propendono per misure da circa 2.200 miliardi di dollari nei confronti delle quali ieri Trump si è mostrato possibilista nonostante la contrarietà del suo partito.

"Le possibilità di un accordo sembrano però ancora flebili e dubitiamo che gli investitori abbiano aspettative elevate in questo senso", scrivono gli analisti di Ing in una nota ai clienti aggiungendo che il mancato via libera non creerebbe comunque turbolenze dato che il mercato se lo aspetta dopo le Presidenziali in caso di vittoria dei Democratici.

"La vicenda è destinata a restare il principale 'driver' per il resto della settimana dato che le parti puntano a un'intesa entro il fine settimana", si legge ancora.

(In redazione a Milano Sara Rossi, Maria Pia Quaglia)