Forlì, cadavere senza testa ritrovato sugli Appennini

Forlì cadavere Appennini
Forlì cadavere Appennini

Ritrovamento macabro e spaventoso sugli Appennini, dove un uomo di 55 anni è stato trovato senza vita. Il cadavere era senza testa.

Forlì, trovato un cadavere senza testa sugli Appennini

Trovato sull’Appennino forlivese un cadavere senza testa. La vittima è Franco Severi, agricoltore di 55 anni di cui si erano perse le tracce. Da alcuni giorni, infatti, risultava scomparso. Il corpo è stato rinvenuto non lontano dalla sua abitazione. È stato un amico ad accorgersi della presenza del cadavere. Era in una scarpata del comune di Civitella di Romagna, nella frazione di Ca’ Seggio. Gli amici sono andati a cercarlo nella sua abitazione quando uno di loro ha notato l’erba smossa nei pressi di un dirupo di circa 50 metri. La macabra scoperta è avvenuta intorno alle 21.30 di mercoledì 22 giungo. Si cerca ancora la testa della vittima, che per il momento non è stata trovata.

Dopo il ritrovamento, sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco e i Carabinieri. Da una prima ricostruzione pare che l’uomo sia deceduto 24/48 ore fa. Sul luogo del ritrovamento è giunto anche il magistrato di turno. Per accertare le cause della morte e fare chiarezza sull’accaduto, è stata disposta l’autopsia sul cadavere dell’agricoltore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli