Forlì-Cesena, 38enne morto sul posto di lavoro

·2 minuto per la lettura
Operaio 38enne morto
Operaio 38enne morto

L’ennesima tragedia sul posto di lavoro. Nella mattinata di lunedì 9 luglio, un uomo di 38 anni è deceduto mentre stava caricando delle lastre di pietra grezza in una nota azienda di Corneto di Verghereto in provincia di Forlì-Cesena. Ancora poco chiari i contorni della vicenda. Stando a quanto trapelato, le lastre si sono sganciate dai muletti proprio quando l’uomo stava iniziando a trasportarle con dei colleghi. Poco avrebbero potuto fare i soccorsi per salvare l’uomo. L’uomo lascia moglie e figli.

Operaio 38enne morto, la vicenda

Non si ferma la lunga scia di persone che perdono tragicamente la vita sul posto di lavoro. Dopo la morte di un 28enne deceduto in provincia di Avellino a causa di due rotaballe di fieno, ci spostiamo a Corneto di Verghereto in provincia di Forlì-Cesena dove è stata la volta di un uomo di 38 anni di origine marocchina che è morto durante le operazioni di trasporto di due lastre di pietra grezza che aveva tagliato poco prima aveva tagliato insieme ad alcuni colleghi. Poi il dramma. Le pesanti lastre si sono staccate inaspettatamente dal muletto proprio mentre le stava iniziando a traportare travolgendolo violentemente.

Operaio 38enne morto, immediati i soccorsi

L’intervento dei soccorsi per l’uomo è stato tempestivo. In azienda infatti era presente il personale medico e infermieristico che si è adorperato per tentare di rianimare l’uomo. Vani tuttavia i tentativi. Sul posto inoltre sono intervenuti i carabinieri e la Medicina del lavoro. Stando a quanto appreso era sposato e aveva dei figli.

Operaio 38enne morto, 54enne morto a Carrara

Lo scorso mercoledì 21 luglio 2021, un uomo di 54 anni è morto in provincia di Massa-Carrara durtante le operazioni di manutenzione sul tetto di un capannone industriale. Il dramma era avvenuto in una nota azienda di Avenza a Carrara. Stando a quanto appreso l’allarme era stato lanciato intorno alle ore 7.50 del mattino con il 118 che è giunto tempestivamente. Nonostante tutto per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Il 54enne che è caduto da un’altezza di 15 metri circa era già deceduto sul colpo. Il personale sanitario non ha potuto fare altro se non constatarne il decesso.

LEGGI ANCHE: Incidente sul lavoro, elettricista di Velletri morto dopo tre settimane di agonia: aveva 31 anni

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli