Formalmente cancellato accordo intelligence Sudcorea-Giappone -3-

Mos

Roma, 23 ago. (askanews) - Quindi, ha detto ancora il premier nipponico che oggi ha visto per un'ora sull'argomento il ministro degli Esteri Taro Kono, "nei confronti della Corea del Sud, non cambierà la nostra politica di base di chiedere il rispetto degli impegni per ristabilire una relazione di fiducia".

Sulla questione è intervenuto anche il segretario di Stato Usa Mike Pompeo, che ha espresso "forte preoccupazione e delusione" per l'interruzione degli effetti dell'accordo GSOMIA da parte dei governi di Corea del Sud e Giappone. "Continueremo a lavorare - ha proseguito il capo della diplomazia americana - per quanto possibile affinché tra Giappone e Corea del Sud a livello bilaterale e a livello trilaterale anche con gli Usa, continui a ricercarsi una collaborazione nel campo della sicurezza". (Segue)