A Formia e Gaeta la 5a Giornata nazionale economia del mare

Bet

Roma, 30 set. (askanews) - E' iniziato il conto alla rovescia per la 5° Giornata Nazionale dell'Economia del Mare, la rassegna promossa dalla Camera di Commercio di Latina guidata dal Commissario Straordinario Mauro Zappia con l'Azienda speciale per l'economia del Mare, e la collaborazione di Assonat, UnionCamere, Lega Navale italiana e dei più importanti organismi e associazioni del settore che si terrà a Formia e Gaeta dal 24 al 26 ottobre prossimi.

La manifestazione vuole essere un momento di confronto su temi estremamente importanti per le peculiarità geologiche e morfologiche del nostro Paese con i suoi 7.500 km di costa che interessano oltre 600 Comuni in 15 regioni. Al centro delle iniziative di quest'anno si parlerà di mare come risorsa turistica, economica ed ambientale da preservare e da valorizzare, affrontando temi come la sicurezza in mare, la difesa dell'ambiente, la nautica, la logistica, i trasporti, l'export e il turismo sportivo.

Il momento culminante sarà la presentazione, il 24 ottobre a Formia, dell'8° Rapporto sull'Economia del Mare, realizzato in collaborazione con Unioncamere Nazionale - SI.Camera, che analizzerà in modo dettagliato la situazione di un settore che vede impegnate circa 190mila imprese in Italia. Secondo i dati 2018, il Lazio è risultato la terza regione in Italia per incidenza delle imprese dell'economia del mare dopo Liguria e Sardegna.

Nella stessa occasione, saranno inoltre diffusi i risultati del 5° Rapporto sull'Economia del Mare del Lazio. Inoltre, in occasione delle celebrazioni dei 500 anni della morte, in programma anche un omaggio a Leonardo da Vinci che, trasferitosi a Roma nel 1513, iniziò a studiare la bonifica dell'Agro Pontino. Chiusura il 26 ottobre con "Mare e cinema: territorio, vip, imprese" con la consegna di benemerenze civiche ad attori e personaggi del grande schermo che hanno dato lustro a Gaeta nel corso degli anni.

"La manifestazione, diventata ormai un appuntamento fisso per imprese e stakeholder, punta a consolidare il primato del sistema-Lazio nel panorama dell'economia nazionale anche alla luce dell'exploit nel settore delle esportazioni, come rilevato dagli ultimi dati Istat" ha spiegato il commissario della CCIAA di Latina Mauro Zappia.