Formula 1: trent'anni da morte Villeneuve, figlio in pista a Fiorano

(ASCA) - Roma, 8 mag - Nel giorno del trentennale della

scomparsa di Gilles Villeneuve, pilota della Ferrari morto

l'8 maggio del 1982 durante le prove del Gran Premio del

Belgio, il figlio Jacques e' sceso in pista a Fiorano in suo

ricordo, al volante della stessa Ferrari 312 T4 con cui

Villeneuve vinse tre gare nel 1979 e con cui il compagno di

squadra Jody Scheckter si laureo' Campione del Mondo.

All'evento commemorativo hanno presenziato il presidente

della Ferrari Luca di Montezemolo, il vice presidente Piero

Ferrari, i piloti Fernando Alonso e Felipe Massa,

l'Amministratore Delegato Amedeo Felisa, e l'ingegnere Mauro

Forghieri, Direttore Sportivo della Ferrari ai tempi di

Gilles. A far rivivere la storia all'interno del circuito,

circondato dai numerosi appassionati, c'erano anche i

meccanici di Villeneuve accanto alla moglie Joanne e alla

figlia Melanie, compagni di un'epoca indimenticata e

indimenticabile.

Nei suoi anni con la Ferrari, Gilles Villeneuve vinse sei

Gran Premi su 67 disputati, ottenendo come miglior risultato

il secondo posto nel Mondiale del 1979 dietro al compagno di

squadra Scheckter. Suo figlio Jacques e' diventato Campione

Mondiale di Formula 1 nel 1997, il primo e finora unico

canadese a vincere il titolo.

Ricerca

Le notizie del giorno