Formula E: a New York prima vittoria per Guenther

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

New York, 11 lug. – (Adnkronos) – Max Guenther, alla guida della sua Bmw targata Team Andretti, trionfa a New York nel Round 10 del Mondiale di Formula E, capitalizzando al massimo nel momento decisivo. In piena curva 10, la più difficile del circuito di Brooklyn, ha approfittato di un duello selvaggio tra Vergne (DS Techeetah) e Di Grassi (Audi), quando mancava una manciata di minuti al termine, per piazzare la sua monoposto nel posto giusto al momento giusto. Doppio sorpasso e via, verso la prima vittoria stagionale, nono pilota diverso in dieci gare. Guenther era molto indietro in classifica, quindi questi 25 punti non gli consegnano grandi speranze di titolo. Diverso il discorso per Vergne che qui a New York si è già laureato due volte campione; il secondo posto ne rilancia le chances mondiali, tant’è vero che lui stesso a fine gara non si è tirato indietro, ribadendo di volerci provare a tutti i costi. Ora è terzo, a meno 4 da Mortara e Frijns.

Deluso, ma non troppo, il rookie Nick Cassidy (Virgin), scattato dalla pole position ma finito ai piedi del podio dopo una gara senza troppi squilli. Il vero flop del giorno, purtroppo, è stato Edo Mortara, arrivato a New York con i galloni di leader della classifica mondiale dopo il successo di Puebla ma autore di una qualifica disastrosa, culminata con un guasto tecnico, che lo ha costretto a rincorrere dall’ultima posizione: per l’italo-svizzero dignitoso ma inutile 14° posto. Anonimi Da Costa (DS Techeetah, 12°) e le Mercedes (13° De Vries, Vandoorne fuori), chi si rilancia invece è l’olandese Frijns, il più vicino tra gli inseguitori di Mortara, che ha portato a casa un quinto posto e dieci punti, quanto basta – come detto – per raggiungere Edo in testa al mondiale. Ma le sorprese e le emozioni di New York non finiscono qui. Stasera la seconda gara, Round 11, dalle 19.15 su Sky Sport Action.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli