Fornaro (Leu): aggressione a Scotto, trovare i responsabili

Luc

Roma, 1 gen. (askanews) - "Quanto successo questa notte ad Arturo Scotto e la sua famiglia a Venezia, vittime di una vile aggressione di stampo fascista, è inaccettabile. I rigurgiti fascisti e antisemiti non possono essere tollerati. Lo sdoganamento verbale dell'odio e della violenza porta a fatti come questi. I responsabili vengano al più presto trovati. A nome del gruppo di LeU esprimo piena solidarietà ad Arturo Scotto e alla sua famiglia". Lo afferma il capogruppo di LeU a Montecitorio Federico Fornaro commentando l'aggressione al coordinatore nazionale di Articolo 1 ed ex deputato Arturo Scotto a Venezia.