Fornaro (LeU): nessuna retromarcia nella lotta all'evasione fiscale

Pol/Vlm

Roma, 20 ott. (askanews) - "Nessuna retromarcia è possibile rispetto alla scelta fondamentale di fare della lotta all'evasione fiscale uno degli assi portanti della prossima legge di bilancio. La grande maggioranza di cittadini italiani che pagano le tasse fino all'ultimo euro vuole che la montagna di 110 miliardi di evasione fiscale e contributiva sia erosa grazie a interventi mirati e efficaci". Lo afferma il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro.

"Guai dunque dall'interno della maggioranza ad assecondare l'idea che questo sia il governo delle tasse, alimentando così la campagna di disinformazione e deformazione della realtà messa in atto dalla destra, da sempre allergica al principio costituzionale che chi ha di più deve dare di più", conclude.